Senza titolo‎ > ‎

Foto FJ

pubblicato 21 ago 2019, 01:25 da Circolo NauticoMugello   [ aggiornato in data 22 ago 2019, 07:07 ]
Con piacere pubblichiamo nella pagina "Foto e Video" i link delle immagini relative a regate della classe FJ

REPORT di FJ-ITA-3817 DA ALCUNI CAMPI DI REGATA NEL 2019

 

Questo che segue è un report un po’ sommario, di accompagnamento alle foto scattate da Francesca Monzecchi che ringrazio anche per questo!! (tranne quelle fatte a Bracciano da Sante Marino tutor del Clinic).

 

Stagione molto articolata quella 2019 per gli FJ.

Alla nazionale del bilancino, dove il Vento di Sotto (e di sopra) ha sferzato gli equipaggi, c’è stato l’avvenimento del varo di due nuovi FJ-Faccenda, ed il dominio di un equipaggio di Porto San Giorgio (Quondamatteo e Farina).

Sempre del Bila dove è tutt’ora in corso il Trofeo Parigi 2019  si riportano qui le foto della 4° e 5° prova. Ma questa è roba di casa nostra, e questo breve report è centrato su regate ‘oltre lago’.

Oltre-lago, un altro lago, quello di Bracciano dove dal 27 al 30 Giugno si è consumato un Clinic di preparazione ai Mondiali ed una Nazionale ove ITA-3817 ha riportato nella prima giornata la rottura ed il distacco della guarnizione dx della deriva: che docce!! e dove Sante Marino ha riportato il suo primo successo in una nazionale con il nuovo FJ-Faccenda! Da notare assolutamente: grande spirito di amicizia e convivialità al VCTR!!

Dai laghi al mare per consumare i primi campionati mondiali di ITA-3817. Porto San Giorgio dal 22 al 27 luglio 2019 ha accolto oltre 50 FJ da Asia, Europa e America. Hanno svettato su tutti gli Olandesi (1-2-3° classificati) seguiti dai Giapponesi e dai primi Italiani (Palermi-Curcio). Vento prevalentemente moderato ma anche discreto (15 nodi) nella terza giornata. Grande spirito di convivialità tipico degli FJ-sailors; nell’occasione si è celebrata la premiazione del concorso di Narrativa e Fotografia Vele nel Vento ove la splendida foto di Doriano Biancalani e del nosto Bila si è classificata al 1° posto (si veda file allegato allegato). Ottimo il comportamento di Furia barca del CNM, un po’meno di ITA-3817, classificati rispettivamente 15° e 19°.

Di lago in lago pochi giorni dopo, dal 1 al 3 Agosto Brenzone sul Garda ha ospitato i Nazionali ove 25 FJ, di cui almeno 6 strangers, si sono dati battaglia su un campo non certo facile, anche qui con poco e meno-poco vento. ITA-3817 ha riportato poco prima dell’arrivo a Brenzone un sonoro tamponamento stradale con non pochi danni… tanto che è potuta rientrare alla base grazie all’ospitalità ed aiuto di Giovanni Moroni che l’ha riportata alla base (carrello e gancio macchina inagibili). Palermi-Curcio, si sono confermati campioni italiani anche nel 2019, ottima classifica per i due FJ-Faccenda quarti e quinti assoluti e secondi e terzi nella classifica per gli Italiani (rispettivamente Carlo Maremmani e Sante Marino). ITA-3817 avrebbe dovuto fare meglio!!: 11° assoluto e 7° degli italiani...

… insomma ITA-3817 avrebbe potuto fare di meglio… ma la quantità -più che la qualità- l’hanno premiata in questa stagione 2019 non ancora terminata. Infatti, nella ranking-list-2019 il suo equipaggio si è piazzato ottimamente specialmente il prodiere -Filippo Pinzauti classe 2003- che è risultato il terzo assoluto.

 Ma siamo già proiettati verso i campionati 2020, i sessantesimi campionati di classe, che si terranno in Toscana -seconda zona FIV- al CNFC (Circolo Nautico Foce Cecina)!!

Presidente, segretario e tutto il comitato organizzatore stanno già lavorando per questo e promettono non poche piacevoli sorprese!!

 

 

Marco Lombardi ,  15.8.19

 

 

Eh si la Classe FJ ha vissuto un 2019 davvero ricco di avvenimenti…

Non sono una regatante ma una “fedele” accompagnatrice di ITA-3817, purtroppo non sono riuscita a seguirli a Bracciano ma non mi sono fatta mancare i mondiali a Porto San Giorgio! 50 FJ da varie parti del mondo con tanta sana competizione in mare, è stato divertente catturare scatti dal gommone, volti impegnati, concentrati e allo stesso tempo divertiti e felici.

A terra tutti amici a scherzare, mangiare, bere (grazie alla cantine CIU CIU ottimo sponsor della classe). Dalla mattina alla sera al Circolo, bellissimo tra l’altro, La Lega Navale!

Mi sono divertita ed ho conosciuto tanta simpatica gente.

Appena tre giorni di tregua e via al Garda per il Campinato Nazionale, panorama suggestivo con le alte vette da cornice, 19 equipaggi italiani a disputarsi il titolo in compagnia di 6 barche straniere che prima di rientrare a casa dal mondiale hanno sfruttato l’occasione!

Anche qui per fortuna abbiamo avuto la possibilità di salire su un gommone e vedere le regate “dal vivo” e fare anche in questa occasione un po’ di foto alla flotta.

Grande spirito di amicizia, non mancano mai battute e scherzi...mangiare e bere (CIU CIU sempre presente) sono molto graditi :-)

 

Forza ragazzi, forza ITA-3817 il 2020 vi attende e non mancheranno sorprese! 

Comments